Albero precipita su un’edicola

Il temporale è durato poco, ma è stato sufficiente a creare diversi disagi in città.
A causa della pioggia e del forte vento, intorno alle 6 e 30 un albero si è abbattuto su un’edicola in via Cecchi, nella delegazione della Foce, danneggiandola seriamente. Illeso il proprietario che se l’è cavata con un forte spavento. Fatto curioso, sul posto sono arrivati poi dei tecnici che dopo la caduta della pianta hanno sistemato un cartello che avvisava di una «potatura alberi in corso». «Ma come, se la pianta l’ha tirata giù il vento?» si chiedeva un passante.
L’albero caduto ha invaso parte della carreggiata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e si è resa necessaria la chiusura di via Cecchi per oltre un’ora con la conseguente paralisi della circolazione in particolare verso il centro cittadino e sulla strada sopraelevata, quasi completamente paralizzata.
Non è stato l’unico disagio causato dal maltempo. Sono stati numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per scantinati allagati e tombini ostruiti anche se non si sono registrati danni particolari. Alcune tegole di ardesia sono cadute, a causa del vento, dal tetto di Palazzo Ducale su via Tommaso Reggio, fra lo storico edificio e la sede della Curia, nel primo pomeriggio. I calcinacci si sono schiantati, senza provocare danni o feriti, vicino a una scolaresca di Bergamo in visita alla città. La zona è stata delimitata per mettere in sicurezza l’edificio con delle impalcature.