Albertini verso Edipower: «Ora la presidenza è vicina»

È più che un’ipotesi che l'ex sindaco di Milano, Gabriele Albertini, che ha appena lasciato Palazzo Marino, venga nominato presidente di Edipower, azienda di produzione elettrica controllata tra gli altri da Edison e Aem. La voce circolava da molto tempo, ma adesso è accreditata dall’interno delle società interessate. «È una delle possibilità - commenta il presidente di Aem, Giuliano Zuccoli, a margine della firma di un’intesa con la compagnia elettrica nazionale albanese - perché la professionalità di Albertini è un patrimonio importante: prenderemo una decisione in tempi brevi». All’ex sindaco di Milano andrebbe una presidenza senza ampie deleghe operative, per una società che nel 2005 ha registrato un utile netto di 21,3 milioni di euro, rispetto ai 7,6 milioni del 2004. Sempre l’anno scorso la produzione di Edipower è stata di 22,8 miliardi di chilowattora. Albertini si è sempre detto disponibile a mettere la propria esperienza di sindaco e industriale al servizio della città.