Alberto si scatena al ballo e mette al bando il gossip

da Montecarlo

Montecarlo inaugura la stagione mondana all’insegna di un’etichetta di corte meno austera ma mettendo al bando il gossip. Al Ballo della Rosa di sabato sera, Alberto II ha fatto il suo ingresso allo Sporting in compagnia di Carolina Principessa di Hannover, suo marito Ernst e Madame De Massy (zia dei due Principi) e poco prima, accompagnti dai loro amici erano arrivati Andrea, Pierre e Charlotte Casiraghi, belli come potevano essere solo gli attori di Hollywood cinquant’anni fa.
Per la seconda volta nella storia è stata infranta la tradizione. Lo scorso anno, travolti dalla musica reggae i giovani della famiglia Grimaldi si erano buttati sulla pista da ballo anzitempo. Quest’anno hanno addirittura accettato l’invito dei ballerini tzigani per esibirsi in ritmi molto audaci, mentre il pubblico lanciava sul palco migliaia di rose: 8mila, di tutti i colori adornavano i tavoli, un autentico omaggio al fiore più amato da Grace. Fu lei infatti che nel lontano 1964 decise di creare la Fondazione Princesse Grace per sostenere l’Accademia di Danza Classica che continua a trasmettere la grande tradizione dei balletti russi. Il Ballo della Rosa è un appuntamento che aiuta a raccogliere fondi, come la Festa della Croce Rossa, di cui è Presidente Alberto II e come tanti altri appuntamenti mondani. Sabato erano 800 gli invitati e la cena, a base di Taittinger Cuvéee Comtes de Champagne rosè, costava 750 euro. Altrettanto ricco il premio della tombola: un collier di Alberto Repossi, il gioielliere di Montecarlo per eccellenza. La stampa che si dedica al gossip non era invitata. Il Principe Alberto rigorosamente solo non fa notizia ma la sua immagine su una pista da ballo in mezzo a ballerine tzigane, sommerso da petali di rosa poteva essere appetibile per i professionisti del pettegolezzo.