Alcantara, se toccare con mano è da sempre un enorme piacere

Firmati nuovi accordi. L'impegno sulla sostenibilità ambientale

Fabrizio de' Marinis

Un'invenzione tuttora ineguagliata. Un brevetto, tra i grandi simboli dell'eccellenza italiana, originale e segreto, grazie al quale il prodotto, simile al camoscio, può mantenere nel tempo le sue caratteristiche inalterate. Un mondo concettuale e sensoriale, ricco di colori e sfumature, intimo, che coniuga nell'esclusività emozioni, appartenenze, arte, design, moda e stile in ogni settore, dall'auto, all'arredamento, alla nautica, all'abbigliamento, al prêt à porter, agli accessori. Un marchio che negli ultimi anni ha puntato sulla sostenibilità ambientale, a cui ha destinato, nel 2015, il 64% degli investimenti. Alcantara, con la sua sede a Nera Montoro (Terni) - 165 milioni di fatturato nel 2015 (+ 33,5%), ebitda a 50 milioni, 518 dipendenti (570 previsti nel 2016) - è oggi un'icona del made in Italy. Dopo gli ultimi successi con i grandi marchi del mondo dell'auto, come Mercedes, Bmw, Fca, Ferrari e Maserati, ha recentemente stretto accordi di fornitura del suo esclusivo materiale, per un valore che supererà i 20 milioni, con Microsoft nei rivestimenti dei suoi computer, Panasonic - per l'avveniristica Oled Tv - Master & Dynamic e Bose (cuffie), e Daikin nel condizionamento. «Ci muoviamo in un'area concettuale che coniuga funzionalità del materiale - spiega Andrea Boragno, presidente e ad - intimità, esclusiva, cromaticità ed emozionalità. Una visione che unita allo stile e al design ci ha fatto guadagnare il riconoscimento dei maggiori brand mondiali del lusso e della qualità. Su una capacità tecnologica, unica al mondo, si sviluppa il lavoro in partnership con i clienti. Una volta recepite le loro esigenze, il centro sviluppo applicazioni interviene sulle caratteristiche di Alcantara, per fornire una soluzione sartoriale ed esclusiva. Una filosofia di prodotto e di innovazione, legata alla sostenibilità, che ci ha permesso di diventare un marchio di successo in tutto il mondo».

Accanto al centro sviluppo, opera quello dell'equipe stilistica, specializzato nello studio di sempre nuovi colori ed effetti, in grado di esaltare lo stile e l'eleganza di un materiale tutto italiano. «Nella competizione dell'universo tecnologico - continua Boragno - avrà un peso sempre maggiore la componente di design e di fashion e non solo quella del software. Il nostro prodotto è il materiale perfetto, per veicolare gli aspetti più emozionali legati a questo mondo, ed è per questo che, da anni, abbiamo investito nel settore, proprio perché pensiamo che Alcantara possa interpretare al meglio questa tendenza intimistica e sensuale in atto. Siamo molto compiaciuti di vedere un grande player, come Microsoft, recepire in pieno le nostre convinzioni».