Aldo, Giovanni e Giacomo lanciano uno spettacolo sul degrado urbano

La vita in un quartiere di periferia di una grande metropoli, con un nutrito gruppo di personaggi alle prese con i piccoli e grandi problemi di tutti i giorni: vecchiette derubate, teppistelli imbranati, spacciatori improbabili, vicini di casa litigiosi. Sarà questo il filo conduttore del nuovo spettacolo di Aldo, Giovanni e Giacomo, che dal 3 febbraio 2006 daranno vita a un tour teatrale a distanza di 10 anni da «I corti» e dopo la parentesi tutta milanese di «Tel chi el telun» nel 1999.
Il nuovo spettacolo non ha ancora un titolo: i testi sono stati scritti dai tre comici con Valerio Bariletti e la collaborazione della Gialappàs band. La regia sarà di Arturo Brachetti e il debutto avverrà a Fabriano, nelle Marche. Dopo il debutto a Fabriano, sarà la volta di Ancona, Mestre, Genova, Verona, Udine, Latina, Napoli, Torino, Firenze, Brescia e Milano, per poi riprendere la tournee nel novembre 2006 al Gran Teatro di Roma. »All'interno dei palasport - ha spiegato Guerra - ricaveremo spazi teatrali della capienza massima di 2500 posti a sedere».