Alemanno e de Magistris duellano sullo stipendio: prendo solo 4mila euro...

A <em>Cortina InConTra</em> i due primi cittadini si sfidano sulle buste paga (ovviamente a ribasso). Il napoletano: &quot;Io prendo 4200 euro&quot;. Alemanno: &quot;Io 5mila&quot;

Cortina d'Ampezzo - Nel salotto di CortinaIncontra, il più chic dell'estate italiana, si combatte anche a colpi di busta paga. I due contendenti sono nientepopodimenoche Luigi De Magistris, sindaco di Napoli e Gianni Alemanno, primo cittadino della Capitale. E la gara, questa volta, è al ribasso: vince che guadagna meno. Nell'estate della lotta agli sprechi e della manovra anticrisi anche i primi cittadini vogliono indossare la "fascia" della virtuosità. "Io guadagno 4200 euro al mese, un mio assessore, molti dei quali hanno lasciato la professione sia pure per cinque anni, 2800 euro" lancia il guanto della sfida l'ex magistrato napoletano. E Alemanno va all'attacco dichiarando di guadagnare 5mila euro al mese. Tanto? Il primo cittadino vuole puntualizzare: "Che è la metà di quanto guadagna un assessore della Regione Lazio". Fine primo round.