Per Alessandra, un velo nuziale da Guinness

Per consentire alla sposa di entrare tranquillamente in chiesa, è stato necessario bloccare non solo il sagrato, ma tutta la piazza antistante e alcune strade laterali e impiegare una squadra di vigili urbani e tre della protezione civile.
Niente paura: nessun matrimonio contrastato, anzi, si è trattato del coronamento della storia d’amore tra Alessandra Romano, una bellissima ragazza di 28 anni di Sabaudia, e il suo Michele Lamberti, operaio di 31 anni di San Felice Circeo. Lo spiegamento di forze si è reso piuttosto necessario perché Alessandra indossava un velo da sposa lungo ben 1.800 metri, entrato di diritto nel Guinness dei primati, come accertato seduta stante da un funzionario arrivato appositamente nella cittadina in provincia di Latina.
Per Alessandra, che ha pronunciato il suo fatidico «sì» a fianco al suo Michele nella chiesa dell’Annunziata, al centro di Sabaudia, si è trattato del regalo di nozze, assolutamente originale, delle sorelle Deborah e Sharon. «Vedrai - le avevano preannunciato queste ultime - ti faremo una sorpresa grandissima».
E in effetti, più che grande la sorpresa è stata soprattutto... lunga: quasi due chilometri di velo, per sorreggere il quale, lungo alcune strade della cittadina pontina, hanno dovuto attrezzarsi decine di parenti, amici di Alessandra e semplici curiosi, sotto le telecamere della trasmissione Rai «Il treno dei desideri» che hanno immortalato l’evento.
La sposa è arrivata davanti la chiesa con una bellissima carrozza con tanto di cavalli e cavalieri, ma soprattutto con il velo più lungo del mondo.
Mentre Alessandra e Michele si promettevano amore eterno e si scambiavano le fedi, lo strascico è rimasto ovviamente fuori dalla chiesa, ma prima della cerimonia religiosa un giudice del Guinness dei primati, armato di una speciale fettuccia, ha misurato il velo e accertato che lo stesso era lungo 1.800 metri (il precedente si era fermato a 1.300 metri), senza trucco alcuno, decretando quindi l’ingresso a tutti gli effetti di Alessandra nel libro dei record del mondo.
Resta da soddisfare una piccola curiosità, sfuggita ai cronisti nella concitazione del momento e poi per lasciare giustamente spazio alla festa: ma in quale armadio della nuova casa Alessandra e Michele sistemeranno ora quel velo, sicuramente importante ma altrettanto... ingombrante?