Alex, ennesimo colpo da maestro Totti, una serata da non pervenuto

JUVENTUS
6,5 BUFFON. Quando serve, c'è sempre.

6,5 ZEBINA. Se sta bene, il posto sulla fascia è suo: un «animale» da corsa e con i piedi più che discreti.
6 LEGROTTAGLIE. Concede poco.

6,5 CHIELLINI. Non si fa problemi a spazzare né a prendersi a sportellate con Totti.
5,5 MOLINARO. Litiga con il pallone, ma è provvidenziale in un paio di diagonali in chiusura.
6 CAMORANESI. Non stava benissimo, dà tutto quel che ha Dal 1' st NOCERINO 6: fa il suo.
6 ZANETTI. Lavoro più oscuro del solito, avendo vicino a sé i piedi buoni di Camoranesi e Nedved.
6,5 NEDVED. Intraprendente, vorrebbe spaccare il mondo Dal 35' st PALLADINO sv.
7,5 DEL PIERO. Un colpo di testa innocuo, poi la bomba su punizione: gol numero 230 in bianconero.
6,5 IAQUINTA. È il primo bianconero a sfiorare il gol nel primo tempo con una sforbiciata, non si tira mai indietro.
5,5 TREZEGUET. Ingabbiato, fa quel che può. Dal 22' st SISSOKO 6,5: gladiatore. Allenatore RANIERI 7.
ROMA
6,5 DONI. Gran riflessi sulla mezza rovesciata di Iaquinta, incolpevole sulla punizione di Del Piero.
5,5 CASSETTI. Prudente.

6 FERRARI. Prende fiducia con il passare dei minuti.
.
5 MEXES. Rischia l'espulsione per doppio giallo, commette il fallo che manda sotto la Roma. Nervoso: si dia una calmata.
5,5 TONETTO. Impegna Buffon, ma dietro arranca.

6,5 DE ROSSI. Stordito da un tiro di Nedved dopo una manciata di minuti, è il più concreto dei suoi.
6 PIZARRO. Il gioco passa tutto da lui, che però ogni tanto lo rallenta. Da 28' st AQUILANI sv.
5 TADDEI. Fa scintille con Nedved e poco altro. Dal 15' st GIULY 6: vivace.
6 PERROTTA. Si inserisce appena può. Dal 37' st ESPOSITO sv.
5,5 MANCINI. Duella con Zebina: ma perde spesso.

5 TOTTI. Annusa un paio di volte la porta nei primi venti minuti, sarà un caso ma a Torino non riesce mai a segnare. Allenatore SPALLETTI 5,5. La scossa dell'intervallo non basta. Arbitro SACCANI 5. Grazia Mexes.