Algebris cerca contatti con i fondi

Algebris va avanti nel programma di contatti con i fondi, italiani e internazionali, per creare consenso intorno ai temi sollevati nella lettera ai vertici di Generali - di cui l’hedge fund è azionista con una piccola quota - che criticava la governance triestina. Il programma, illustrato nelle settimane scorse dal fondatore e numero uno del fondo Davide Serra, prevede in prospettiva incontri anche coi grandi soci di Generali ma, dopo l’affondo di fine ottobre, una stretta si avrà con ogni probabilità solo nei prossimi mesi con l’avvicinarsi dell’assemblea di aprile a Trieste.