Alghero la catalana avrà l’«ambasciata»

La Sardegna governata da pochi giorni da Ugo Cappellacci (nella foto) apre alla Spagna. Il governo della Catalogna sbarca infatti ad Alghero. La cittadina in provincia di Sassari, da sempre nota come Barceloneta, piccola Barcellona, proprio perché il 22,4 per cento della gente parla catalano, ospiterà una sede di rappresentanza della regione spagnola, una Generalitat de Catalunya. A siglare l’accordo sarà, il 30 marzo, il sindaco Marco Tedde: «L’apertura della sede diplomatica è un evento storico per noi». La Generalitat sarà ospitata al piano terra del Palazzo civico di Alghero. L’ultima sede diplomatica che il governo regionale catalano ha aperto fuori dalla Spagna è a New York.