Alitalia, il caso Malpensa approda ora a Montecitorio

da Milano

Alitalia e il caso Malpensa arrivano in Parlamento. «Esprimo soddisfazione e ringrazio il presidente della Camera, Fausto Bertinotti - afferma il presidente dei deputati della Lega Nord, Roberto Maroni - per aver accolto la mia richiesta urgente di discutere in aula la questione Alitalia-Malpensa convocando una riunione dei capigruppo per domani pomeriggio». L’esponente del Carroccio la settimana scorsa ha scritto a Bertinotti proprio per chiedergli un dibattito in aula sulla questione. «Mi auguro ora - aggiunge - che la maggioranza mostri altrettanta sensibilità dando il via libera al dibattito».
Intanto, si allarga il fronte a difesa dell’hub lombardo. Il leader della Lega Nord, Umberto Bossi, e il capo della Lega Ticinese, Giuliano Bignasca, con delegazioni dei rispettivi partiti, si sono incontrati a Bosco Lugano, piccola località sulle colline sopra la città elvetica, affrontando numerosi temi politici, relativi alle regioni di confine: al primo posto, naturalmente, la questione dell’aeroporto di Malpensa. E a quanto si è appreso, la Lega Ticinese ha annunciato che prenderà parte alla manifestazione organizzata dalla Lega Nord per il 20 gennaio a Malpensa e che sosterrà le iniziative lanciate da Bossi per la difesa dello scalo lombardo.