Alitalia Interessati in 5 ad Ams, nessuno al call center

Sono cinque le manifestazioni di interesse pervenute al commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, per l’acquisto di Ams - Alitalia Maintenance System. Lo hanno reso noto gli uffici dello stesso commissario. Alla scadenza del termine previsto dai bandi di gara è inoltre stata presentata una manifestazione di interesse per Atitech, mentre non è pervenuta alcuna manifestazione di interesse per l’acquisto delle partecipazioni della vecchia Alitalia in Alicos spa. Per quest’ultima società - informa una nota - il commissario straordinario si riserva di chiedere la riapertura della procedura di aggiudicazione. Alicos è una società che si occupa di assistenza e relazioni con la clientela per mezzo di servizi telefonici e telematici: in sostanza, è il call center di Alitalia, ed è una società sottoposta all’attività di direzione e coordinamento di Almaviva Contact. Il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, riferendosi alla cessione della manutenzione (Ams) ha minacciato: «Ci porremo in netto contrasto con qualunque operazione che intenda trasferire l’attività dell’azienda al di fuori dei confini regionali».