Alitalia, Lufthansa preme ancora No di British, oggi arriva Spinetta

Lufthansa preme ancora. Ieri il portavoce della compagnia tedesca ha detto che le sinergie che deriverebbero da un ingresso in Cai-Alitalia sono stimabili in 500 milioni. «La nostra offerta è la migliore». Oggi i vertici italiani incontreranno quelli di Air France. L'intesa con Parigi dovrebbe essere praticamente chiusa: l'unica variabile è politica, e quindi imprevedibile. Definitivamente sfilata British, che ha dichiarato di non essere interessata al capitale. Ieri si è appreso che il commissario Fantozzi punta a vendere il settore cargo entro il 12 gennaio; unica offerta dovrebbe essere quella del tandem Leali-Radici, fuori invece (anche da Cai) l'armatore Aponte. Ieri incontro Cai-sindacati, che lamentano discriminazioni nelle assunzioni.