Alitalia, possibile alleanza con British Airways

La compagnia aerea britannica starebbe valutando una relazione "strategica commerciale" con Alitalia. Esclusa, per ora, una partecipazione nella Cai. Intanto Spinetta, presidente Air France, ha incontrato Letta e Colaninno

Roma - British Airways potrebbe cercare una alleanza commerciale con Alitalia  se il salvataggio della compagnia avrà successo. Lo ha riferito una fonte vicina alla compagnia aerea britannica. "British sta seguendo gli sviluppi e potrebbe essere interessata in una qualche sorta di relazione strategica di tipo commerciale", ha detto la fonte, aggiungendo che una alleanza è tra le possibilità.

Una portavoce di British airways ha evitato di commentare sulla possibilità di future relazioni con Alitalia, ma ha detto che il gruppo non è attualmente interessato a prendere una partecipazione della compagnia italiana. "Non abbiamo alcun piano di investire nella compagnia aerea", ha detto.

Incontro Spinetta-Cai Intanto oggi a palazzo Farnese c'è stato un incontro tra il presidente di Air France Jean-Cyril Spinetta, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e il presidente della Cai Roberto Colaninno. In quella che viene definita una "visita istituzionale"  non ci sono stati passi avanti nella trattativa. Spinetta - a quanto si apprende - ha ribadito l’interesse a partecipare con quota minoritaria al progetto di Cai "comprando quel piano industriale" e quindi "a sostenere quelle scelte". Spinetta ha anche "suggerito" che se si dovesse decidere di operare su hub ne venga scelto uno tra Fiumicino e Malpensa.