All’aeroporto tariffe basse per soste brevi

Chi vuole parcheggiare per breve tempo all’Aeroporto sarà meglio che controlli bene la segnaletica perché, se non sta attento, finisce nel parcheggio a lunga sosta e pagherà molto di più di quanto non sia dovuto. A specificarlo è Giuseppe Rosasco, direttore delle relazioni esterne della Aeroporto di Genova Spa, il quale, rispondendo ad un nostro lettore che si lamentava per l’alto costo del parcheggio, sottolinea che all’aeroporto ci si può anche fermare per pochi minuti senza per questo pagare alte tariffe.
«Proprio per venire incontro alle esigenze di questo tipo di utenza - spiega Rosasco - Aeroporto di Genova Spa ha predisposto da circa un anno un’apposita area di parcheggio, adiacente all’aerostazione, con tariffe di un euro per ogni mezz’ora di sosta. Parallelamente si è dato corso ad una revisione delle tariffe del parcheggio soste lunghe, con importi orari man mano decrescenti in relazione all’allungarsi dei tempi di permanenza».
Ma come si accede al parcheggio a sosta breve? «Bisogna stare attenti a quando si entra in aeroposto - chiarisce Rosasco - all’ingresso del parcheggio, presso l’Hotel Sheraton, una chiara segnaletica indica agli utenti le direzioni da seguire per utilizzare l’area per soste brevi o quella per soste lunghe. Teniamo anche a precisare che, oltre alla comodità logistica del parcheggio, le tariffe praticate a Genova, sia per le soste brevi che per le soste lunghe, sono sicuramente competitive rispetto a quelle degli altri aeroporti nazionali ed europei».