All’asta 16 orologi regalati a Blair dall’amico Silvio

Sedici orologi regalati da Silvio Berlusconi a Tony Blair finiranno presto all’asta e i soldi ricavati dalla vendita saranno dati in beneficenza. Gli orologi fanno parte dei moltissimi regali che Blair ha lasciato a Downing Street quando a fine giugno si è dimesso dalla carica di primo ministro. Il suo successore Gordon Brown ha deciso un bel repulisti: a Downing Street c’è poco spazio e i regali accumulati da Blair in dieci anni di potere tengono troppo posto. Secondo il domenicale Sunday Times più di 160 doni ricevuti da Blair saranno presto venduti al miglior offerente e dovrebbero realizzare nel complesso almeno 150.000 sterline (220.000 euro) che saranno devolute «a favore di buone cause». Tra gli oggetti destinati all’asta c’è un po’ di tutto: dagli orologi di Berlusconi ai tappeti mediorientali.