All’eritreo Adulis anche piatti vegetariani

Atmosfera ruspante e prezzi super-economici: aperto sei anni fa, il ristorante Adulis è un simpatico ristorante informale dove si possono assaggiare le specialità eritree. Uno dei titolari si chiama Isaias Zewoldi: sposato, tre figli, dopo aver gestito una bancarella di abbigliamento in piazza IV Novembre ha deciso di buttarsi nella ristorazione insieme ad altri soci. Qui si possono gustare piatti come i sambussa, involtini di carne trita o lenticchie leggermente speziati; lo zighinì di manzo stufato con salsa berbera piccante, verdure e legumi (in alternativa di agnello, funghi, gallina o pesce spada). Tra le specialità il capretto al forno e i piatti vegetariani come l’alicia, misto di verze, patate e carote con spezie. E per finire i dolci tipici come il baklava e altri ancora. Cantina rifornita di vini cileni, argentini e italiani. Info: Adulis, via Melzo, 24. Tel. 02-29515816. Prezzo medio 12 euro. Menu italiano a mezzogiorno da 6 euro. Bevande escluse. Saletta etnica per cene con amici. Aperto fino alle 2 (chiusura cucina 24). Riposo lunedì.