All’Esquilino la celluloide splende sotto le stelle

Il meglio della stagione cinematografica appena conclusa più i blockbuster d’annata, le pellicole di qualità, i film d’autore. Insomma, tutto il cinema promosso recentemente in sala, a prescindere dalla nazionalità e dal genere, transiterà sugli schermi di «Notti di Cinema a piazza Vittorio» per celebrare la settima arte sotto le stelle. Da domani al 5 settembre, per il XII anno consecutivo, riaccendono gli schermi le due arene allestite nei giardini dell’Esquilino, che ospitano due maxischermi tra i più amati dai cinefili in quanto dotati di dolby digital (visione e ascolto di massima qualità).
Sui candidi teli passeranno sia le pellicole campioni d’incasso che i film di nicchia. Una manna per quanti, grazie all’iniziativa targata Anec Lazio e assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, avranno l'opportunità di recuperare i film persi durante il corso dell’anno e rivedere quelli più amati. Come Il cacciatore di aquiloni tratto dall’omonimo best seller e che ha totalizzato il più alto incasso europeo con otto milioni di euro, oppure Sweeney Todd, del maestro Tim Burton con il canterino Johnny Depp nei panni del vendicativo barbiere tagliagole. E ancora, La ragazza del lago, dell’esordiente Andrea Molaioli, assopigliatutto agli ultimi David di Donatello dove ha conquistato ben 10 statuette.
Previsti a «Notti di Cinema a Piazza Vittorio» anche molti eventi speciali e incontri con gli autori, come quello fissato per martedì con gli interpreti di «Riprendimi» della cineasta Anna Negri. Per il mese di agosto sono previste ben due rassegne a tema, che avranno per filo conduttore rispettivamente l’interculturalità e il «travelling» e alle quali saranno abbinate specifiche pellicole. Alla fine di agosto, poi, come di consueto, l’arena dell’Esquilino dedicherà ampio spazio a Locarno a Roma, kermesse realizzata in collaborazione col Mibac e patrocinata dall’Ambasciata Svizzera, che proporrà una selezione dei film proiettati nella piazza Grande della cittadina nonché i vincitori degli ambiti Pardi del 61° Festival Internazionale dei Film di Locarno.
Piazza Vittorio, ticket: 5 euro intero, 4 euro ridotto, ogni 10 ingressi 2 in omaggio; info 06/44363324, www.agislazio.it.