All’ex Pini anche il teatro va all’aperto

Milano, chi la conosce veramente? Un modo per farlo è godersela all’aperto, approfittando di questi giorni prevacanzieri per partecipare a diverse iniziative che coinvolgono teatri, associazioni e anche centri sportivi, per l’occasione trasformati in luoghi espositivi: insomma, forse stando all'aperto, si potrà conoscere meglio la città e si finirà per sentirsi innamorati a Milano, per citare «il» Memo Remigi. Il Giardino degli Aromi nell'ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini (via Ippocrate 45, www.olinda.org, 02-66203319) per tutto il mese di luglio propone un ricco programma di eventi, concerti e spettacoli. Oggi si parte già alle 10.30: sono chiamati a raccolta tutti gli appassionati di botanica e floricoltura per fare insieme un nuovo giardino nell'hospice il Tulipano, nel parco del Paolo Pini. Sempre tra gli orti, curati dagli abitanti del quartiere nell'ex Paolo Pini, si terrà, questa sera alle 21.45, il concerto di Manuel Ferriera, Elena Lolli, Marco Fior e Gianmaria Stelzer su musiche di Mauro Buttafava. Ancora all'ex Paolo Pini, organizzato con il Milano Clown Festival, alle 16 sarà riservato ai più piccoli un pomeriggio di «Scuola di circo», per insegnare i migliori trucchi per diventare clown modello. Questa domenica i clown saranno protagonisti anche al Festival di Giocoleria, organizzato dal Comune di Gaggiano col patrocinio della Provincia: si parte alle 10 nel Centro Sportivo di Gaggiano con un workshop di giocoleria, alle 15 la Parata per Gaggiano dei clown, che alle 17.30 scenderanno in campo per una gara di giocoleria. Infine, alle 19, cena tutti insieme con dj set di Antonio La Rizza (Folk Italico), e alle 21, Gran Galà di Giocoleria (www.metromondo.it).
Altro appuntamento, sempre per oggi è all'Idroscalo, per la rievocazione storica della corsa «Milano-Taranto», che si fece fino a metà degli anni Cinquanta. Più di duecento moto, rigorosamente d'epoca, si troveranno all'Idroscalo, dalle 15, e saranno visibili a tutti prima della grande partenza, che avverrà a mezzanotte (www.milano-taranto.it). L'Idroscalo riserva un ricco programma di eventi, sport, spettacoli e concerti che accompagneranno i milanesi per tutta l'estate (www.idroscalo.info). Per citare i più vicini, dalle 10 questa mattina partirà una festa della pittura per i più piccoli, il «PaintFest, l'Idroscalo visto dai nostri bambini»: sulla spiaggia della riva est sono state istallate delle postazioni di lavoro in cui i bimbi potranno disegnare su pannelli, che andranno poi a rallegrare le pareti di reparti ospedalieri, case di riposo, e altre strutture della provincia milanese. Sempre alla Spiaggia Punta dell'Est si terrà anche la mostra a cura dell'Accademia di Belle Arti di Brera di opere pittoriche.
La giornata all'Idroscalo si conclude alle 18 con la festa per la chiusura del festival Mincanto (il percorso di formazione e casting per accompagnare giovani cantanti e band della provincia di Milano nel mondo della musica e dello spettacolo, www.mincanto.it): i giovani artisti segnalati e selezionati nei casting potranno esibirsi in un grande concerto finale sul palco dell' Idroscalo insieme ad artisti e band note del mondo dello spettacolo, come Enrico Ruggeri.