All Iberian, il premier di nuovo assolto

Un’altra assoluzione per il premier. Per la vicenda All Iberian, Silvio Berlusconi è stato assolto perché il fatto non è più previsto dalla legge come reato. Secondo i giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Milano, in base alla nuova normativa sui reati societari la condotta di cui era accusato il presidente del Consiglio non è più prevista dalla legge come reato. Con Berlusconi sono stati assolti anche gli ex manager Fininvest Livolsi, Foscale e Zuccotti. L’Unione protesta: «Una sentenza ad personam, la nuova norma approvata dal governo guidato dallo stesso Berlusconi».