All’università Cattolica il rettore Ornaghi non lascia, anzi fa tris

La notizia è di quasi sei mesi fa. Eppure la gara a tirar fuori presunti retroscena impazza ancora oggi. A proposito della querelle sollevata a margine del caso Dino Boffo, ex direttore di Avvenire, i giornali di sinistra hanno ricamato attorno al ruolo dell’Istituto Toniolo di Studi superiori e dell’Università Cattolica di Milano. Lorenzo Ornaghi, 61 anni, magnifico rettore dell’ateneo fondato da padre Agostino Gemelli nel 1921, è al secondo mandato in scadenza quest’anno. E nonostante le malelingue, nelle alte sfere accademiche si è praticamente certi che sarà nuovamente lui a guidare la Cattolica per i prossimi quattro anni, per il terzo mandato consecutivo. Lombardo doc, allievo di Gianfranco Miglio, ordinario di Scienza politica, Ornaghi è sempre molto vicino a Papa Ratzinger, nonché ai cardinali Ruini e Tettamanzi, arcivescovo di Milano.