All’Università ora nasce il master per diplomatici

Investire nell'alta formazione post laurea. La Fondazione Edoardo Garrone risponde così al bisogno di fornire nuovi strumenti di studio con il primo master in Political Economy e con la seconda edizione del corso di perfezionamento «Turismo e valorizzazione delle risorse culturali del Mediterraneo» a partire dal prossimo autunno. Obiettivo finale: rafforzare la collaborazione con l'Università di Genova e creare nuove opportunità di studio e di lavoro. «Dopo la felice esperienza del primo corso di specializzazione in Turismo e valorizzazione economica delle risorse culturali del Mediterraneo, si consolida la partnership con l'ateneo genovese per un innovativo master in Political Economy, unico in Italia - ha commentato Riccardo Garrone, presidente della Fondazione Edoardo Garrone -. Si tratta di una riconferma della vocazione per la formazione d'eccellenza, che ci vede sempre più protagonisti nel panorama nazionale e internazionale. Parlare di cultura è come parlare di un mondo infinito ed è per questo che interveniamo in specifici settori, cercando di individuare quali possano essere quelli che hanno più bisogno». Novità di quest'anno è dunque il master in Political Economy ideato da GB Pittaluga, ordinario di Economia politica all'Università di Genova e membro del comitato scientifico della Fondazione Edoardo Garrone. Il master, innovativo nel suo genere approfondirà le complesse dinamiche legate agli intrecci tra sfera economica e sfera politica, per formare professionalità di alto livello nei settori della diplomazia e delle istituzioni internazionali, delle amministrazioni pubbliche e della ricerca applicata. Avvalendosi di strumenti innovativi come i testi e le lezioni in lingua inglese, sessioni di lavoro di gruppo, dibattiti e confronti con docenti anglosassoni, gli studenti verranno aiutati a comprendere e a interpretare eventi e tendenze contemporanee. Il corso, della durata di circa tre mesi dal 7 novembre 2011 al 30 marzo del 2012, sarà aperto a 20 giovani laureati in discipline sociologiche, politologiche, economiche e giuridiche, oltre che a operatori e professionisti del settore. Il bando sarà disponibile all'inizio di giugno sul sito www.fondazionegarrone.it e sul sito dell'ateneo: www.unige.i. «Iniziative importanti che incrementano ulteriormente la nostra attività in tutti i campi d'azione in termini di formazione - commenta Paolo Corradi segretario della Fondazione -. Si tratta di un progressivo allargamento a fasce sempre più vaste di utenti e cittadini che vanno dalla storia alla filosofia, dall'arte contemporanea alla formazione di eccellenza post laurea». Da lunedì prossimo prende il via anche il bando per partecipare alla seconda edizione del corso di perfezionamento post laurea «Turismo e valorizzazione economica delle risorse culturali del Mediterraneo» diretto da Gian Marco Ugolini, docente di Geografia economica dell'ateneo genovese. Il corso, che si svolgerà dal 19 settembre al 28 giugno, proporrà ai giovani laureati un percorso intensivo di perfezionamento della durata di sei settimane, articolato in 120 ore di didattica frontale, testimonianze e case histories, progetto di idea imprenditoriale ed escursioni di studio e novità di quest'anno un laboratorio di creazione d'impresa. Venti i posti disponibili (cinque riservati a stranieri) le iscrizioni, completamente gratuite saranno aperte fino al 18 luglio. Il bando è disponibile on line ai siti www.dire.unige.it e www.fondazionegarrone.it