All'aeroporto di Mosca un aereo va fuori pista: 2 morti, decine di feriti

Un velivolo della Dagestan Airlines con 155 persone a bordo in fase di atterraggio d'emergenza, con tutti e tre i motori in avaria, è finito fuori pista all'aeroporto Domodedovo della capitale russa. Ci sono almeno due vittime e decine di feriti

Mosca - Un aereo russo ha effettuato un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Mosca. Ci sarebbero almeno due vittime e decine di feriti. Il volo era in fase di atterraggio sullo scalo moscovita quando è uscito di pista. Lo riferisce Ria Novosti. A bordo del volo della Dagestan Airlines c'erano 155 persone, tra cui 7 bambini. Il pilota ha tentato l’atterraggio di emergenza all’aeroporto Domodedovo dopo un’avaria a tutti e tre i motori. L’aereo, L’aereo è un Tu-154 di fabbricazione sovietica, diretto nella città meridionale di Makhachkala, era partito dall’aeroporto di Vnukovo di Mosca.

L'incidente "Secondo le prime informazioni, due persone sono morte e decine sono rimaste ferite nell’atterraggio di emergenza di un Tupolev-154 all’aeroporto Domodedovo", ha riferito il comitato di inchiesta all’agenzia Interfax. Secondo altre fonti, citate dalle agenzie russe, l’apparecchio con a bordo 155 persone, durante la manovra di emergenza è uscito di pista e si è spezzato in due. Più di una ventina di veicoli di soccorso stanno raggiungendo l’aeroporto situato a sud della città. Secondo Interfax, l’apparecchio era decollato da un altro aeroporto moscovita, quello di Vnoukovo (sud-ovest) ed era diretto a Makhatchkala (Dagestan) quando si è verificata un’avaria a tre dei suoi motori. Secondo Itar-Tass invece, che cita il ministero delle Situazioni di emergenza, l’aereo doveva atterrare a Vnoukovo e proveniva da Makhatchkala quando due dei suoi motori sono entrati in panne.