Allagamenti e freddo. È quasi inverno

Centinaia di richieste di aiuto a ghisa e vigili del fuoco, Seveso e Lambro usciti dagli argini, automobilisti in trappola nelle strade invase dall’acqua tra Cinisello e Sesto San Giovanni. Città e hinterland sono state messi a dura prova, ieri, dalla pioggia. La situazione si è mantenuta sotto controllo fino a sera. Poi sono iniziati i problemi. Nei quaranta minuti dopo le 20 ai centralini dei vigili del fuoco sono arrivate 70 richieste di aiuto. La protezione civile ha fatto scattare il preallarme da rischio idrogeologico anche in provincia di Milano. La situazione, quanto a tempo atmosferico, dovrebbe migliorare leggermente oggi: «Il cielo sarà coperto e cadrà della pioggia, sarà meno insistente però di ieri - dicono gli esperti -. Domani le cose miglioreranno ulteriormente». Meglio non farsi illusioni, però. Fino a giovedì il tempo si manterrà brutto. In due giorni la temperatura massima è passata da 25 a 15 gradi. Sei sotto la media del periodo.