Allarme bomba a Fiumicino su un volo Alitalia

Sono stati imbarcati su un secondo aereo i passeggeri del volo Alitalia AZ 204, con destinazione Londra, bloccato poco prima della partenza (prevista per le 13,35) in seguito ad una telefonata anonima che segnalava la presenza di un ordigno a bordo. Già la prima ispezione del velivolo da parte degli artificieri aveva dato esito negativo ma le verifiche, particolarmente severe, hanno riguardato tutti i bagagli a mano e quelli già in stiva che, dopo essere stati scaricati su una piazzola, sono stati nuovamente «abbinati» ai rispettivi proprietari per il riconoscimento. Dopo aver fatto scendere tutti i 165 passeggeri, le forze
dell’ordine e gli artificieri della Polaria hanno fatto i controlli anche con l’ausilio di unità cinofile, sia a bordo che nella stiva.