Allarme bomba per il gip Forleo

Falso allarme bomba, giovedì, nell’ufficio del gip Clementina Forleo, il giudice che in questi giorni si sta occupando della vicenda Antonveneta, e che in passato è stata al centro di accese polemiche legate all’assoluzione di Mohamed Daki, accusato di terrorismo. La segnalazione è arrivata nella mattinata: una telefonata anonima che avvertiva della presenza dell’ordigno, e faceva riferimento al magistrato. Subito sono scattati i controlli da parte dei carabinieri, che hanno passato al setaccio l’ufficio del gip, e l’intero tribunale.