Allarme in Brasile per i ladri di capelli

Il furto dei capelli non è una novità a Rio de Janeiro. Una ragazza di 22 anni si è ritrovata con le chiome tagliate di netto mercoledì notte da un rapinatore. Mirna Marchetti, questo il nome della ragazza di origine italiana «rapinata», è salita su un'autobus per tornare a casa dal lavoro, con i suoi bei capelli, molto lunghi, circa 60 centimetri frutto di quattro anni senza taglio. È stata affrontata da tre uomini armati: uno di questi le ha preso i capelli, li ha girati in una treccia e glieli ha tagliati. «Preferivo che mi avessero preso i soldi - ha detto la ragazza dopo la brutta avventura -. I beni materiali sono recuperabili ma i miei capelli per me non avevano prezzo. Ho già pianto tanto per questo». Nel mese di novembre dell'anno scorso un'altra donna, Andreia Elisandra Rodrigues, di 32 anni, era stata attaccata nella stessa maniera. Stava uscendo da un bar quando un uomo l'ha strattonata per i capelli. Nel giro di un minuto il rapinatore ha estratto un coltello col quale ha tagliato le sue lunghe chiome bionde.