Allarme Germania e Francia: «No ai clandestini»

Il governo francese ha ammonito che «non tollererà» un esodo di massa di immigrati clandestini, dalla Tunisia o da altrove, sulla scia dei massicci nuovi arrivi del fine settimana in Italia. «Non vi può essere tolleranza per l’immigrazione clandestina», ha detto il ministro dell’Industria, Eric Besson, ha tuttavia lasciato aperta la porta alla concessione «dell’asilo: alcuni possono avere diritto». Stessa chiusura anche dalla Germania. «Non possono venire in Europa tutti quelli che non vogliono più stare in Tunisia», ha dichiarato Angela Merkel. È necessario «risolvere i problemi nei paesi di origine e dare prospettive di rimanere in patria».