Allarme nel Sinai, caccia ai terroristi

Il Cairo. I servizi di sicurezza egiziani stanno dando la caccia a tre palestinesi sospettati di preparare attentati contro turisti israeliani nel Sinai. Lo hanno reso noto ieri fonti della polizia egiziana, precisando che i tre uomini facevano parte di una cellula di recente smantellata nella striscia di Gaza, che progettava attentati anti-israeliani nella penisola egiziana. La polizia locale sta cercando anche altri cinque presunti terroristi, probabilmente legati alla rete Al Qaida, che si sarebbero di recente infiltrati nel Sinai con falsi passaporti egiziani. Attentati mortali sono stati compiuti a Dahab, Taba e Sharm el-Sheikh fra il 2004 e il 2005.