«È allarme Pm10: contro l’inquinamento misure inefficaci»

Secondo l’Osservatorio di Milano ormai è «allarme totale» per quanto riguarda l’inquinamento del pm10 a Milano. «È il secondo venerdì di seguito che i livelli sono tra i più alti dell’intera regione insieme a Monza, Pioltello e Brescia. Si è raggiunto il livello più alto dell’inizio dell’anno e si stanno superando i bonus consentiti». L’Osservatorio riferisce che si registrano 160 microgrammi al metro cubo al Verziere, «proprio nel territorio dove funziona l’Ecopass e circolano il 15% di auto in meno. La centralina di Arese, nell’hinterland, ne registra invece 148 e quella di Vimercate 132». Per il direttore Massimo Todisco si tratta dunque della «prova lampante che il ticket è inefficace e peggiora la situazione». A questo punto, incalza, «non rimane al governatore Roberto Formigoni che fermare il traffico la domenica e iniziare ad avviare le targhe alterne, provvedimenti che bloccano totalmente nei garage 300mila auto, almeno venti volte di più di quelle fermate con l’Ecopass che si dimostra sempre di più una tassa ingiusta». Chiede al sindaco Letizia Moratti di bloccare la sperimentazione «tanto lo farà certamente il Tar quando a metà marzo esaminerà la richiesta della sospensiva avanzata dall’Osservatorio».