È allarme terrorismo: in Vaticano arrivano altri ventidue poliziotti

In arrivo 22 agenti di polizia in più al Vaticano. Lo prevede una circolare del Dipartimento della Pubblica sicurezza che rileva una «carenza di organico» all’Ispettorato generale di pubblica sicurezza Vaticano e la conseguente «urgente necessità» di potenziare l’ufficio. La circolare arriva alla vigilia del rientro di Papa Ratzinger a Roma da Castel Gandolfo e dopo le minacce contro il pontefice contenute nel messaggio video di tre giorni fa del numero due di Al Qaida, Ayman al Zawahiri. La carenza di organico di poliziotti al Vaticano, segnala la circolare, è aggravata dall’avvio del corso di formazione di un elevato numero di allievi agenti lì trattenuti. Dal 30 ottobre dunque, saranno trasferiti all'Ispettorato vaticano 22 agenti «con età preferibilmente inferiore ai 36 anni».