Allarme Wi-Fi nelle scuole inglesi

Le reti wireless fanno male alla salute di alunni e professori? Un'inchiesta Oltremanica<br />

Sir William Stewart, responsabile di Hpa (Health protection agency) è preoccupato del proliferare delle reti senza fili nelle scuole del Regno Unito. Oltremanica, il wireless è diffusissimo negli istituti di ogni ordine e grado: ce l’ha metà delle scuole elementari e tre quarti delle medie superiori. Il timore è che il Wi-Fi possa diventare una fonte di smog elettromagnetico, con ricadute anche pesanti sulla salute di professori e studenti: secondo alcuni esperti, l’elettrosmog può provocare addirittura il cancro o l’invecchiamento precoce. Stewart vuole vederci chiaro, dunque, e ha promosso un’inchiesta che possa far luce sull’effettiva pericolosità delle reti scolastiche.