All'asta un pezzo della Torre Eiffel

Un tronco della scalinata della celebre torre,
stimato tra 15 e 20mila euro, sarà venduto all’asta il 19 novembre all’Hotel Drouot di Parigi. Eiffel vi montò sopra per issare la bandiera francese

Parigi - Un tronco della scalinata della Tour Eiffel, stimato tra 15 e 20mila euro, sarà venduto all’asta il 19 novembre all’Hotel Drouot di Parigi. Alto 4,5 metri, 1,70 metri di diametro per un peso di 700 chili, questo pezzo proveniente dalla scala ha una sua storia. Il 31 marzo 1889 lo stesso Gustave Eiffel era salito su quei gradini per andare in cima alla torre e issare la bandiera francese. L’oggetto era stato poi diviso in ventiquattro parti e venduto all’asta nel 1983, 280 mila euro al pezzo.

Il simbolo di Parigi Ogni anno sono cinque milioni e mezzo i turisti che scelgono di visitarla. Costruita in meno di due anni, dal 1887 al 1889, avrebbe dovuto servire da entrata alla Esposizione Universale del 1889. Inaugurata il 31 marzo del 1889, venne ufficialmente aperta il 6 maggio dello stesso anno. All'inizio la torre di metallo avrebbe dovuto restare in piedi per 20 anni: ma, vuoi per motivi scientifici, vuoi per la "simpatia" che la torre seppe conquistarsi - dopo un'iniziale grande fastidio da parte dei parigini - rimase intatta al suo posto.