Alle fermate 300 paline «intelligenti» diranno quanto aspettare il bus

A fine 2004 in giro per la capitale ce n’erano 48. Oggi se ne possono vedere 240. Entro il 30 aprile saranno 285, per l’estate 300. La rete delle paline elettroniche di Roma, i cosiddetti pannelli «intelligenti» che indicano i tempi d’attesa per l’arrivo dell’autobus si estende, per dirla come l’assessore capitolino alla mobilità, Mauro Calamante, «per semplificare la vita quotidiana dei cittadini». Il piano di potenziamento della dotazione della nuova tecnologia è stato presentato dal sindaco Walter Veltroni, da Calamante stesso, dal presidente Atac Fulvio Vento e dall’amministratore delegato di Trambus, Filippo Allegra. Dislocate nei punti nevralgici di tutti i municipi della capitale, le paline intelligenti oggi danno informazioni su 105 linee bus. A regime saranno coperte 189 tratte (sulle 246 gestite da Trambus) e 15 paline saranno invece dedicate al Consorzio Tevere. Gli utenti avranno informazioni anche sulla situazione mobilità (targhe alterne, orari Ztl, metropolitane, eccetera).