Alle radici di Beethoven

Vexata quaestio: quella dei rapidi metronomi apposti nel 1817 da Beethoven alle sue sinfonie (quelli della Nona appariranno nel 1827). Questa volta il problema è stato affrontato di petto da Riccardo Chailly con il glorioso Gewandhaus di Lipsia, prima orchestra ad eseguire l’integrale delle sinfonie beethoveniane. Il suono della storica compagine di Lipsia ha fatto da supporto all’istintiva natura del direttore milanese che oggi ne è il Maestro di cappella. Iniziativa discografica interessante e da acquisire.