Alle urne in treno? Lo sconto è del 60%

da Roma

Viaggi in treno meno cari causa voto. Chi sceglie le ferrovie per andare a votare potrà ottenere uno sconto del 60% sulla tariffa ordinaria dei biglietti di andata e ritorno, sia di prima che di seconda classe, per treni Espressi e Regionali. Per i treni Intercity, Ic Plus, Ic notte, Es, Eurostar City, Alta velocità, TBiz e per il servizio cuccetta o vagone letto è invece necessario pagare la differenza tra la tariffa ordinaria scontata e quella del treno di categoria superiore scelto. Per usufruire delle riduzioni riservate agli elettori è necessario esibire: un documento di riconoscimento; per il viaggio di andata, la tessera elettorale o, per i soli elettori residenti in Italia, l’autocertificazione; per il viaggio di ritorno, la timbratura sulla tessera elettorale che dimostri l’avvenuta votazione. Informazioni dettagliate sono disponibili su www.ferroviedellostato.it nella sezione dedicata a Trenitalia, e possono essere richieste al Call Center di Trenitalia 89.20.21