Allegri s’interroga sul «dio bambino»

Proseguono fino a sabato 23 febbraio nella Sala Mercato del Teatro Modena a Sampierdarena le repliche dello spettacolo «Il dio Bambino portato in scena da Eugenio Allegri con la regia di Giorgio Gallione. Lo spettacolo, a firma Giorgio Gaber e Sandro Luporini, è una storia d’amore. Una normalissima storia d’amore nell’arco degli anni che dà agli autori l’occasione di indagare su quello che oggi dovrebbe essere un uomo: capire se è compiuto o incompiuto, se ce l’ha fatta a diventare uomo o se è rimasto un bambino. A distanza di 25 anni dalla sua creazione «Il dio bambino» è ancora oggi un testo di incredibile forza, attualità e lucidità, cinico e commovente.