Allianz scivola a Francoforte

Tiene Wall Street ma cedono le piazze europee. La Borsa di New York ha cercato di reagire alle oscillazioni del petrolio, con il Dow Jones e il Nasdaq che a un’ora dalla chiusura erano sostanzialmente invariati. In crescita titoli come Martha Stewart (più 6,5%) all’annuncio del prossimo lancio di due show televisivi; balzo del 36,7% di York International, dopo l’annuncio della sua acquisizione da parte di Johnson Control, che pure guadagna oltre l’8%. La messa in vendita di Six Flags ha fatto salire il titolo di oltre il 10%. Negative le piazze europee, con Francoforte e Zurigo in calo anche per le flessioni di Allianz (meno 2,16%) e Ubs dopo la richiesta di Bondi (Parmalat) di danni per il fallimento dell’azienda di Parma. Giù Parigi per il calo di quasi il 3% di Air France, mentre a Londra si sono rafforzate Tesco (più 1,8%) e Bhp Billiton (più 1,6 per cento).