Alonso: «Vettel venga pure alla Ferrari. Io i compagni li ho sempre battuti»

«Nessuno di loro ha mai fatto un solo punto più di me, quindi non vedo perché dovrei avere paura di qualcuno...»

«Non mi preoccupo se un giorno arriverà Vettel» alla Ferrari. Parola di Fernando Alonso che come riporta il quotidiano spagnolo online «As» ha assicurato di non temere il possibile sbarco un giorno a Maranello del giovane campione del mondo tedesco. Lo spagnolo della Rossa ha poi aggiunto di non aver avuto «mai nessun problema con i suoi compagni di squadra. Nessuno dei miei compagni ha mai fatto un solo punto più di me, quindi non vedo perché dovrei avere paura di qualcuno».
Per la prossima stagione, Alonso ha detto che non ha alcun dubbio che la Ferrari avrà una vettura «veloce e competitiva», che gli permetterà di lottare per vincere il suo terzo mondiale di Formula 1. Prima di partecipare ad una gara di solidarità ad Oviedo, la sua città natale, l'asturiano ha ricordato che la Rossa «ha sempre l'obbligo di lottare per il campionato» perchè è una scuderia prestigiosa e con un grande palmares.