Alpini genovesi a Staglieno per ricordare tutti i caduti

Domani gli Alpini della Provincia di Genova si incontreranno nel cimitero di Staglieno presso il monumento dell’Alpino per l’annuale commemorazione in ricordo dei caduti e dei Dispersi di tutte le guerre. Il programma della giornata organizzata dal presidente della sezione di Genova dell’associazione nazionale Alpini Giovanni Belgrano prevede alle 9.30 il ritrovo dei partecipanti al cimitero di Staglieno, in piazzale Resasco (ingresso laterale). Alle 10 è previsto il ricevimento delle autorità e degli invitati alla cerimonia. Dopo una decina di minuti comincerà la cerimonia vera e propria con la sfilata e la deposizione di corone ai Munumenti dell’Alpino, ai caduti e Dispersi in terra di Russia oltre che ai caduti senza croce. Alle 10.30 la cerimonia terminerà con la celebrazione della Santa Messa al campo presso il Monumento dell’Alpino. La giornata del ricordo dei caduti si concluderà con le parole di un alpino. Attualmente la Sezione genovese è composta di sessanta gruppi con circa 3.500 soci. Dopo Trieste, che con il 2004 ha raggiunto quota sei, Genova è, insieme a Roma e Torino, la città con il maggior numero di adunate nazionali ospitate, ossia cinque (1931, 1952, 1963, 1980 e 2001). Il prossimo appuntamento organizzato dall’associazione sarà il 2 marzo con la corsa «Villa Gentile-Monte Fasce».