Alta Moda Per Armani si riparla di l’Oreal al 30%

Circola nuovamente la voce di una possibile cessione di parte del gruppo Armani. Il 30% della griffe di alta moda controllata dal fondatore Giorgio Armani potrebbe essere ceduta a l’Oreal. E l’annuncio potrebbe arrivare in occasione delle sfilate dell’Alta Moda di Parigi, in gennaio. In realtà la notizia era già circolata in passato e sempre smentita dal gruppo milanese. Ma quanto vale il gruppo Armani? Secondo alcune stime l’impero di «re» Giorgio è un colosso da 1,5 miliardi di fatturato il cui valore è in un range compreso tra 3,5 e 5 miliardi di euro. Per gli analisti che erano stati a suo tempo interpellati sul possibile acquisto di una quota da parte del colosso francese della cosmetica il business avrebbe un senso compiuto. «Con Armani l’Oreal farebbe il suo ingresso in un settore in forte crescita con alta profittabilità e meno condizionato dal mercato rispetto alla cosmetica soggetta a forti erosioni di margini», avevano detto. In ogni caso, quando circa un anno e mezzo fa si era parlato di questo possibile accordo, a Giorgio Armani sarebbero rimasti i pieni poteri sulla sua griffe.