Altre proteste Cortei del 14: in piazza anche le scuole

Anche gli studenti delle superiori saranno presenti alla manifestazione dell’università del 14 novembre a Roma. Lo conferma l’Unione degli studenti: «È importante unire le forze contro il tentativo di smantellare scuola e università pubblica». «La lotta contro la legge 133 - dichiara Roberto Iovino, coordinatore nazionale dell’associazione studentesca - è una battaglia per un modello di scuola alternativo a quello del Governo», e annunciano altre proteste. «Ci mobiliteremo anche il 17 Novembre, in occasione della giornata mondiale di mobilitazione studentesca». Per una settimana intera fino al 22, le agitazioni continueranno con dibattiti e lezioni in piazza. Gli studenti medi saranno presenti anche all’assemblea nazionale che si terrà alla Sapienza a Roma venerdì e sabato. Conclude il sindacato degli studenti: «Ma in corteo non ci sarà spazio per simboli o bandiere, in difesa del nostro vero ruolo».