Le altre tv: Iptv e web tv

Viaggiano su Internet ma sono diverse: per vedere la prima serve un decoder che viene fornito direttamente dal gestore del servizio come Telecom o Fastweb<br />

Qual è la differenza tra IPTV, la Televisione basata sul Protocollo IP, supportata dai maggiori fornitori di telecomunicazioni e dai maggiori gruppi di media (tra cui anche Microsoft) e la Televisione via Internet testimoniata dai fenomeni come The Internet Archivi. Pur usando Internet come mezzo di diffusione sono due fenomeni diversi. L’ IPTV è rappresentata da sistemi televisivi chiusi e proprietari come gli odierni servizi via cavo, ma è distribuita attraverso canali IP protetti, con un forte aumento sul controllo della distribuzione dei contenuti. La televisione via Internet è invece una struttura aperta ed in evoluzione in cui un gran numero di piccoli e medi produttori video forniscono contenuti altamente innovativi e di nicchia, rispetto ai tradizionali canali di distribuzione .

Che cos'è l'IPTV Non è la televisione trasmessa su Internet e visibile con un normale browser. Per vedere questa tv, che poi è quella trasmessa da Telecom con il suo servizio Alice (costo 45 euro al mese telefonate e canone compreso) e da Fastweb con una offerta abbastanza simile, serve infatti un decoder che viene fornito direttamente da chi gestisce il servizio. IPTV permette a queste organizzazioni di avere un controllo totale sui contenuti distribuiti e riduce notevolmente le opportunità per la pirateria, che l'anno scorso è costata all'industria via cavo più di quattro miliardi di dollari"(Businessweek - "The real meaning of IPTV").

Che cos'è la Televisione via Internet La televisione via Internet è piuttosto diversa in termini di modelli per il consumatore, per il produttore e per l'infrastruttura stessa. Qui infatti, il modello è aperto a qualsiasi possessore di diritti video ed è basato sullo stesso modello di pubblicazione presente oggi sul web: chiunque può creare un prodotto e distribuirlo su base globale. Questo approccio vuole inoltre essere il più indipendente possibile dagli apparecchi e dalle infrastrutture dei carrier e degli operatori. Grazie agli standard ed ai formati aperti, che hanno reso possibile questa opportunità, la televisione via Internet vuole essere proprio come il web è oggi: accessibile da qualsiasi computer e con qualsiasi connessione, da ogni parte del mondo.