Altri 8mila alberi per Metrobosco

Metrobosco allunga i suoi rami fino allo spazio Ottagono. La Provincia intende così informare i cittadini sulle iniziative riguardanti l’anello verde in fase di sviluppo attorno all’area metropolitana milanese. L’assessore provinciale all’Ambiente, Bruna Brembilla, presenta il piano ideato in collaborazione con il laboratorio Multiplicity.lab del Diap Politecnico di Milano. «Per metà ottobre è prevista la piantumazione di 8.100 alberi in un’area di circa 147.500 metri quadrati». L’intervento sarà realizzato a San Donato Milanese, in un’ansa del fiume Lambro al Parco agricolo sud. «Dei 780 ettari iniziali del territorio provinciale siamo arrivati, oggi, a 2.800 ettari - aggiunge la Brembilla -, grazie all’adesione di 57 comuni dell’hinterland». Il Metrobosco dovrebbe togliere dall’aria un milione e mezzo di tonnellate inquinanti: 30mila ettari continui di parco e 3 milioni di nuovi alberi (in pratica uno per milanese). Costo dell’operazione: 1,5 miliardi di euro. Presentato anche il concorso di idee per il futuro del Parco della Lambretta.