Gli altri affari La Lazio prende Biava. Il fratello di Kakà finisce a Crotone

Come previsto, sarà il brasiliano Keirrison de Souza Carneiro (classe 1988) il sostituto di Adrian Mutu alla Fiorentina. L’attaccante arriva dal Barcellona con la formula del prestito fino al 2011. «Lo seguivo da tempo, ha vinto la Scarpa d’oro in Brasile per i 41 gol fatti nel 2008» il commento del ds Pantaleo Corvino. Fiorentina che ha ceduto anche Martin Jorgensen: il danese, 34 anni, torna a giocare in patria, all’Agf Aarhus, il club dove ha iniziato la carriera. Il Genoa ha strappato al Frosinone - vincendo anche la concorrenza del Napoli - il giovane centrocampista austriaco Robert Gucher e si è assicurato, per la prossima stagione, il 24enne attaccante ungherese del Debrecen Gergely Rudolf. Preziosi ha poi ceduto alla Lazio Giuseppe Biava. Roma smantella (seppur in prestito) la coppia Pit-Okaka che domenica ha costruito il gol vittoria col Siena: il primo alla Triestina, il secondo al Fulham. A Roma arriva invece l’attaccante Kulenthiran, 19enne cingalese. Il Livorno ha acquisito dal Milan fino a fine stagione Davide Di Gennaro, classe 1988, e ha perfezionato lo scambio di portieri con il Palermo: Rubinho in Toscana, Francesco Benussi in rosanero, entrambi con la formula del prestito. Dopo Amoruso e Volpi, l’Atalanta si rinforza anche in difesa col giovanissimo finlandese Henri Toivomaki, classe 1991. Il Cagliari ha riscattato la metà di Marchetti (che ieri si è infortunato, salterà l’Inter) e preso il portiere Agazzi. Cambia maglia anche il fratello di Kakà, Digao: giocherà nel Crotone.