Altri assalti in villa: rapinati due imprenditori

Altri assalti in villa. I banditi hanno preso di mira le abitazioni di due imprenditori. La famiglia di un costruttore edile di Gambolò, cittadina a pochi chilometri da Vigevano, è stata tenuta in ostaggio, picchiata e rapinata nella propria casa. Dalla villa, circondata da un grande giardino, al civico 4 di via Vignate, di proprietà di Luigi Campagnoni, 54 anni, i rapinatori se ne sono andati con 100mila euro e con preziosi per altri 50mila euro. La banda, composta da tre uomini, probabilmente di origine slava, ha usato i guanti per non lasciare impronte.
E ieri sera tre uomini col volto coperto da passamontagna, due dei quali armati di pistola e di una spranga, hanno fatto irruzione nella villa dell'imprenditore Roberto Dossena in via Aspera, sull'omonimo promontorio che domina il golfo di Varazze, al confine con la vicina Celle Ligure. I banditi, dopo aver immobilizzato l'uomo e la moglie, li hanno costretti a farsi aprire la cassaforte dove erano custoditi denaro e preziosi. I malviventi prima di allontanarsi col bottino hanno rinchiuso la coppia in un bagno della villa.