Altro arresto in cella per i rapinatori di taxi

Nuovo arresto in carcere per i rapinatori dei tassisti. Secondo la Procura di Tivoli sono stati Walter De Luca, 37 anni e Danilo Segna, 28 anni, due amici di Tivoli Terme, a sparare al tassista Filippo Spugna, ferito il 16 dicembre e morto il 7 febbraio, in ospedale. Ai due, arrestati la notte del 23 dicembre scorso dopo aver tentato di rapinare un tassista romano, ieri è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare che li ritiene autori di altre sette rapine ai danni dei tassisti consumate in quei giorni a Roma, Guidonia e Tivoli.