Altro che pentita Sabina Guzzanti sul blog: «L’unica mossa è far uccidere Berlusconi»

Aveva «apprezzato» la «fierezza» del premier ferito. E per questo, non solo aveva stupito, ma aveva fatto subito notizia. Si tratta dell’attrice Sabina Guzzanti, si, proprio lei: quella che ad Annozero, la trasmissione di Michele Santoro, si mascherava e si travestiva da Berlusconi per dirne di ogni, quella che da sempre con le sue gag feroci attacca la politica e i politici che non le piacciono; proprio lei, quella che ha insultato anche il ministro Mara Carfagna.
Altro che pentita, i giorni scorsi altro cambio di rotta: dopo la parentesi inaspettata all’insegna del buonismo, un ritorno per aggiustare il tiro, prendere la mira e colpire nuovamente, stavolta attraverso i commenti sul suo blog: «La verità è che l’unica mossa per salvare la partita è fare uccidere Berlusconi - ha scritto - allora sì diventerebbe un premier, un santo... Provate a proporglielo, magari tanta è la tigna che accetta».
Naturalmente, come al solito si dice, «è una provocazione», magari a tinte forti. Ma in questo caso si può anche dire che il lupo perde il pelo ma non il vizio....