Un altro film su Andreotti

Un altro film su Andreotti, stavolta firmato dallo storico e critico del cinema Tatti Sanguineti. Lo svela Ciak in edicola oggi. «Trenta ore di girato, 21 incontri con il senatore a vita, il tutto finanziato come progetto speciale dal Ministero dei Beni culturali» racconta Sanguineti. La tesi dell’autore è provocatoria: «Andreotti non è stato solo l’uomo dei panni sporchi che si lavano in casa, ma incarnò la ricostruzione dell’industria cinematografica italiana».