Un altro show di Brunetta Il pubblico lo fischia e lui: "Cretini, non lavorate"

Brunetta di nuovo protagonista di uno scontro verbale con alcuni contestatori. Alcuni lo fischiano e lui: "Voi non lavorate, siete dei poveretti"

Nuovo scontro verbale fra il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta e alcuni contestatori durante il festival della cultura digitale a Viterbo. Un’altra contestazione per il ministro che già impazza sulla rete, come accadde dopo l’incontro con un gruppo di precari. Subissato dai fischi dei contestatori, il ministro non ha fatto attendere la sua replica: "Voi non lavorate - ha detto dal palco mentre era intervistato da Mario Sechi - andate avanti così, più la gente vi capisce più vi emarginate, siete dei poveretti".

Un battibecco che non si è fermato, provocando altre dure reazioni da parte di Brunetta. "Continuate pure - ha detto il ministro rivolgendosi ai contestatori - io non smetto, sto dalla parte della gente. Sapete cosa serve la pubblica amministrazione? A fornire servizi alla gente, non vi rendete conto di quanto siete disperati?". La risposta di Brunetta ha fomentato ulteriormente il pubblico, senza scuotere però il ministro: "Ho il consenso di milioni di persone - ha concluso - e posso anche tollerare qualche cretino che vuole nascondersi. Non mi turba per nulla, ogni cosa che fate dimostra la vostra cretineria".